« Back to Search« Back to SearchSearch » Sewage, refuse, cleaning and environmental services  Ministero Infrastrutture e Trasporti — Provveditorato Interregionale alle OO.PP. per la Campania, il Molise la Puglia e la Basilicata — Sede centrale di Napoli — S.U.A. Caserta SUB SUA 1

Sewage, refuse, cleaning and environmental services

  Caserta Italy — Ministero Infrastrutture e Trasporti — Provveditorato Interregionale alle OO.PP. per la Campania, il Molise la Puglia e la Basilicata — Sede centrale di Napoli — S.U.A. Caserta SUB SUA 1
Published March 31, 2016 — Deadline May 10, 2016 (2 years ago)
|
Notice type
Contract notice

espurgo of service, cleaning of sewer pipes, wells, rain run-offs relating to property owned or IACP management in the municipalities and the province of Caserta.


Full tender details available only for Oppex usersSign in

Fact Sheet


Italia-Caserta: Servizi fognari, di raccolta dei rifiuti, di pulizia e ambientali

2016/S 063-108559

Bando di gara

Servizi

Direttiva 2004/18/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Ministero Infrastrutture e Trasporti — Provveditorato Interregionale alle OO.PP. per la Campania, il Molise la Puglia e la Basilicata — Sede centrale di Napoli — S.U.A. Caserta SUB SUA 1
Via Cesare Battisti 16
All'attenzione di: Coordinatore Territoriale SUA Caserta
81100 Caserta
ITALIA
Telefono: +39 0823448321
Posta elettronica: oopp.caserta@pec.mit.gov.it
Fax: +39 0823448303

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: http://www.provveditorato-ooppcampaniamolise.it

Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: Provveditorato OO.PP. sede di Caserta
Via Cesare Battisti 16
81100 Caserta
ITALIA

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Ministero o qualsiasi altra autorità nazionale o federale, inclusi gli uffici a livello locale o regionale
I.3)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche
Altro: servizio spurgo e raccolta materiale speciale
I.4)Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Affidamento per un periodo di 3 anni del servizio di espurgo,pulizia di condotte fognarie,pozzetti,caditoie stradali etc., relativi ad immobili di proprietà o in gestione dell'I.A.C.P. nei Comuni di Caserta e Provincia.
II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 16: Servizi di smaltimento dei rifiuti solidi e delle acque reflue, servizi igienico-sanitari e simili
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Caserta.
Codice NUTS
II.1.3)Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L'avviso riguarda un appalto pubblico
II.1.4)Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
Servizio di espurgo, pulizia di condotte fognarie, pozzetti, caditoie stradali relativi ad immobili di proprietà o in gestione I.A.C.P. nei Comuni di Caserta e provincia.
II.1.6)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

90000000

II.1.7)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no
II.1.8)Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9)Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: sì
II.2)Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)Quantitativo o entità totale:
648 000 EUR (seicentoquarantottomila/00) oltre IVA al 10 %, di cui 129 903,84 EUR non soggetti a ribasso (13 380,12 EUR per oneri della sicurezza e 116 523,72 EUR per manodopera.
II.2.2)Opzioni
Opzioni: no
II.2.3)Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: sì
II.3)Durata dell'appalto o termine di esecuzione

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste:
Ai sensi dell'art.75 e 113 del DLgs 163/2006 e s.m.i.
III.1.2)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Bilancio I.A.C.P. di Caserta e Provincia.
III.1.3)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
III.1.4)Altre condizioni particolari
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: sì
Descrizione delle condizioni particolari: Rispetto del protocollo di legalità sottoscritto tra la Stazione Appaltante e la Prefettura di Caserta.
III.2)Condizioni di partecipazione
III.2.1)Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Iscrizione nel Registro delle Imprese -presso la Camera di Commercio Industria e Artigianato
Iscrizione all'Albo dei Gestori Ambientali
SISTRI.
III.2.2)Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Idonee referenze bancarie, in originale, rilasciate da almeno 2 Istituti di credito o intermediari autorizzati ai sensi della legge 385/1993 attestanti la capacità economico-finanziaria dell'impresa. Le referenze dovranno essere rilasciate per lo specifico appalto e, pertanto, dovranno riportare l'oggetto e l'importo dell'appalto. In caso di Raggruppamento è richiesta la presentazione di 2 referenze bancarie per la Mandataria e di una referenza bancaria per ogni Mandante; analogamente per i Consorzi Ordinari. I Consorzi Stabili dovranno dimostrare il requisito ai sensi dell'art. 277 comma 3 del D.P.R. 207/2010.
III.2.3)Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:
Certificazione di sistema di qualità di cui all'art. 43 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. conforme alle norme europee della serie UNI EN ISO 9001:2008 in corso di validità. Nel caso di concorrenti costituiti da imprese riunite o associate o da riunirsi o da associarsi, la medesima certificazione o copia autenticata ai sensi dell'art.18 o 19 del D.P.R. n. 445/2000, dovrà essere posseduta da ciascuna di esse.
Certificazione del sistema di gestione ambientale UNI EN ISO 14001:2004 (o copia autenticata ai sensi degli art. 18 o 19 del DPR 445/2000), in corso di validità. Nel caso di concorrenti costituiti da Imprese riunite o associate o da riunirsi o da associarsi, la medesima certificazione o copia autenticata ai sensi degli art. 18 o 19 del D.P.R. 445/2000 deve essere posseduta da ciascuna di esse.
Iscrizione al Sistema SITRI «Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti» da certificare mediante attestazione, corso di validità e in regola con i versamenti annuali di iscrizione e la richiesta di installazione della Black Box. In luogo di detta documentazione può essere presentata apposita dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. 445/2000 e s.m.i..
Certificazione del sistema di gestione ambientale UNI EN ISO 14001:2004 (o copia autenticata ai sensi degli art. 18 o 19 del DPR 445/2000), in corso di validità. Nel caso di concorrenti costituiti da Imprese riunite o associate o da riunirsi o da associarsi, la medesima certificazione o copia autenticata ai sensi degli art. 18 o 19 del D.P.R. 445/2000 deve essere posseduta da ciascuna di esse.
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:
Dichiarazione di aver realizzato un fatturato globale d'impresa negli ultimi 3 esercizi finanziari almeno pari ad una volta e mezzo l'importo posto a base di gara (IVA esclusa), da intendersi quale cifra complessiva del triennio.
III.2.4)Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: no
III.3.2)Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali del personale incaricato della prestazione del servizio: no

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
IV.1.1)Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2)Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3)Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Prezzo più basso
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
5695621F1F
IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
Termine per il ricevimento delle richieste di documenti o per l'accesso ai documenti: 2.5.2016 - 12:00
Documenti a pagamento: no
IV.3.4)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
10.5.2016 - 12:00
IV.3.5)Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
Qualsiasi lingua ufficiale dell'UE
IV.3.7)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.3.8)Modalità di apertura delle offerte
Data: 11.5.2016 - 10:00
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Informazioni complementari sulle persone ammesse e la procedura di apertura: Titolari, Legali Rappresentanti o delegati muniti di apposita delega con documento di riconoscimento del delegante e del delegato.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni sulla periodicità
VI.2)Informazioni sui fondi dell'Unione europea
VI.3)Informazioni complementari
Delibera a contrarre assunta con determina dirigenziale dell'I.A.C.P. della Provincia di Caserta n. 230 del 3.4.2014 e n. 42 del 9.2.2015;
Si procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida;
L'aggiudicatario deve prestare cauzione definitiva nella misura e nei modi previsti dall'art.113 del D. Leg.vo 163/2006 e succ. mod. ed integr. nonchè le polizze previste all'art. 17 del c.s.a.
Le autocertificazioni, le certificazioni, i documenti e l'offerta devono essere in lingua italiana.
Il contratto sarà stipulato entro 120 giorni dalla data in cui verrà dichiarata efficace l'aggiudicazione definitiva;
Il periodo di validità dell'offerta è di giorni 180 dalla data di aggiudicazione provvisoria;
I corrispettivi saranno pagati con le modalità previste dal capitolato speciale d'appalto.
È assolutamente proibito il subappalto o comunque la cessione in tutto o in parte del servizio.
L' I.A.C.P. della Provincia di Caserta si riserva la facoltà di applicare le disposizioni di cui all'art. 140, commi 1 e 2, del D. Leg.vo 163/2006 e succ. mod. ed integr.
Per tutte le eventuali controversie è competente il foro di Santa Maria Capua Vetere (CE)
In caso di avvalimento il concorrente potrà avvalersi di una sola impresa ausiliaria. Resta inteso che non è consentito, a pena di esclusione, che della stessa impresa ausiliaria si avvalga più di un concorrente e che partecipino alla stessa gara sia l'impresa ausiliaria che l'impresa avvalente.
Tutte le dichiarazioni devono essere rese ai sensi del D.P.R. 445/2000 e devono contenere l'esplicito richiamo alle sanzioni penali previste dall'art.76 per l'ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci vi indicate In tal senso dovrà essere resa anche la dichiarazione di conformità delle copie trasmesse ai fini dell'autenticità prevista dall'art.19 del D.P.R. 445/2000 e pertanto non sarà ritenuta sufficiente la sola dicitura «per copia conforme», apposta sulle copie stesse, pena l'irricevibilità di tali dichiarazioni).
I Consorzi stabili dovranno comprovare i requisiti economico-finanziari e tecnico-organizzativi ai sensi dell'art.277 del D.P.R.207/2010.
Responsabile del Procedimento dott. Ing. Attilio Reggiani Dirigente I.A.C.P. della Provincia di Caserta;
Il Responsabile del Procedimento S.U.A. Dott.ssa Rossana Roco tel. 081 5692273;

Eventuali quesiti potranno essere formulati fino a 7 giorni prima della data stabilita per la presentazione delle offerte a questo Provveditorato via e-mail a: rossana.roco@mit.gov.it. Le risposte ai quesiti saranno pubblicate sul sito www.provveditorato-ooppcampaniamolise.it Oltre il termine suindicato non sarà preso in considerazione alcun quesito.

Ai sensi dell'art. 77, comma 1, e art. 79 del D.Leg.vo n.163/2006 e succ. mod. ed integr., tutte le comunicazione e gli scambi di informazioni tra la Stazione Appaltante ed i concorrenti avverranno a mezzo pec. In particolare l'esito della gara sarà comunicato a tutte le imprese partecipanti a mezzo pec indicato nella dichiarazione di cui al punto 10 lett.p);
Ai sensi dell'art.13 del D.Leg.vo n.196/2003, i dati forniti dai concorrenti saranno trattati dal Comune di Giuseppe Vesuviano (NA), anche con l'uso di procedure informatizzate, secondo principi di correttezza, liceità e trasparenza, esclusivamente in funzione e per finalità attinenti la gara e saranno conservati presso le sedi competenti dell'Amministrazione.
Il conferimento ed il trattamento dei dati previsti dal bando, dal presente disciplinare e dal capitolato speciale d'appalto è obbligatorio, pena l'esclusione dalla gara e pertanto la presentazione dell'istanza di partecipazione sarà intesa quale esplicita manifestazione di consenso del trattamento.
Agli interessati sarà comunque garantito l'esercizio dei diritti di cui all'art.7 del D.Leg.vo 196/2003.
L'Amministrazione potrà comunicare i dati raccolti ai soggetti aventi titolo ai sensi della legge 241/1990 che ne facciano richiesta nonché agli Enti previdenziali e assistenziali ed agli organi dell'autorità amministrativa e giudiziaria per l'assolvimento degli adempimenti previsti dalla normativa vigente.
Titolare del trattamento è L' I.A.C.P. della Provincia di Caserta.
Tutte le attività successive all'aggiudicazione, dalla stipula del contratto all'approvazione degli atti di collaudo, verranno espletate dall' I.A.C.P. della Provincia di Caserta.

Il Bando di gara, il disciplinare di gara ed il capitolato speciale di appalto sono scaricabili dal sito del Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche Campania Molise, www.provveditorato-ooppcampaniamolise.it (tutta la documentazione) sul sito www.serviziocontrattipubblici.it (bando di gara ) e sul sito dell' I.A.C.P. della Provincia di Caserta.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso

TAR Campania
ITALIA

VI.4.2)Presentazione di ricorsi
VI.4.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
29.3.2016

Oppex helps organizations with a professional approach to public sector sales, to either grow their business locally or find new opportunities abroad. We are the largest source of public procurement data in Europe. We process and translate public tenders from over 1.000 local, national and international procurement portals and have acquired over 8 million tenders in our database.


Trusted By

KONE
NHS
3M
ABB